Posso aiutarti?

Merlot

Monsupè è tra gli ultimi vini nati alla Monsupello, un Merlot che, anziché essere affinato in barrique, viene imbottigliato giovane. Monsupè prende il nome dal vigneto che sovrasta l’azienda, su un versante collinare soleggiato tutta la giornata, con una pendenza elevata.
Il 50&50 fu prodotto per la prima volta nel 1988, un’annata d’eccellenza in tutta la Toscana. Nacque come esperimento quasi per caso: durante una cena tra amici, i proprietari di Avignonesi di Montepulciano e Capannelle del Chianti si misero per scherzo a confrontare i loro vini e a mischiarli uno con l’altro, fino ad arrivare al blend di 50% di...
Rosso dei Neri è un vino dal colore rosso rubino pieno, caratterizzato da un bouquet intenso e complesso con sentori di amarena, ciliegia e non mancano le spezie pepe nero, carruba ed alloro. All'assaggio risulta caldo, compatto, ottimo l’estratto ed equilibrata la tannicità.
Le uve raccolte a mano e accuratamente selezionate vengono subito trasportate in cantina dove vengono diraspate. Il mosto ottenuto si avvia alla fermentazione naturale a temperatura controllata e sottoposto a frequenti rimontaggi. Terminata la macerazione delle bucce, viene effettuata la svinatura ed il vino ottenuto viene fatto affinare per 12 mesi in...
Talentuoso vignaiolo del quale si sentirà parlare per molto tempo, Fabio Motta vinifica separatamente le uve 50% Merlot, 25% Cabernet Sauvignon, 25% Sangiovese, utilizzando solo lieviti naturali; il taglio avviene tre mesi dopo la vendemmia e per i successivi 12 mesi affinerà in legno, non filtrato.
Talentuoso vignaiolo del quale si sentirà parlare per molto tempo, Fabio Motta vinifica separatamente le uve 50% Merlot, 25% Cabernet Sauvignon, 25% Sangiovese, utilizzando solo lieviti naturali; il taglio avviene tre mesi dopo la vendemmia e per i successivi 12 mesi affinerà in legno, non filtrato.
Questo piccolo vigneto rappresenta l’eccellenza dei terreni di Bolgheri e della produzione Fabio Motta . Il suolo è argilloso e ricco di scheletro, il che consente una maturazione molto graduale, aspetto significativo specialmente per il Merlot. Il carattere del vino è quindi mediterraneo ma equilibrato.
Questo piccolo vigneto rappresenta l’eccellenza dei terreni di Bolgheri e della produzione Fabio Motta . Il suolo è argilloso e ricco di scheletro, il che consente una maturazione molto graduale, aspetto significativo specialmente per il Merlot. Il carattere del vino è quindi mediterraneo ma equilibrato.
L'etichetta di questo vino è diventata simbolo di toscanità nel mondo, anche grazie alla foto di Desiderio, l'enorme toro chianino che ne adorna l'etichetta e che visse nella fattoria Le Capezzine di Avignonesi più di cento anni fa, diventando una sorta di leggenda. Infatti, all’epoca, Desiderio era il toro più grande di tutta la Toscana e grazie ai suoi...
15,84 €
Il Merlot di Paraschos è un rosso al contempo ampio e succoso, dove l'innata ricchezza di frutto è bilanciata da un'energica dose di freschezza e sapidità.Il Merlot è stato imbottigliato per la prima volta nel 2004, ovvero la prima vendemmia delle viti piantate nel 2001 a Sant'Andrea. Gli innesti per le nuove vigne sono stati presi dai tralci delle...
Il Grand Vin Château De Reignac è un vino rosso corposo e intenso, fruttato e speziato, affinato in barrique per 19 mesi e ottenuto da viti di 40 anni. Al naso è elegante, con note tostate di caffè, sottobosco, su morbide sfumature speziate. Di bella struttura al palato, pur essendo il sorso morbido e delicato.Ottimo rapporto qualità-prezzo!
Il Fieuzal 2015 è caratterizzato da intense note fruttate, grande finezza e ricchezza, nonché dal suo buon potenziale di invecchiamento. Dopo la raccolta, le bacche sono state ordinate una ad una prima della loro vinificazione termoregolata, quindi il vino è stato affinato in botti di rovere (50% rovere nuovo) per 12-18 mesi.
Lo Château Sociando-Mallet 2016 è caratterrizzato dalla potenza e l'intensità degli aromi fruttati e minerali. Il terroir della cantina, costituito da ghiaia su uno strato profondo di terreno argilloso-calcareo, regola perfettamente l'approvvigionamento idrico e consente al Cabernet Sauvignon di maturare estremamente bene e al Merlot ad acquisire...
Frutto di una vendemmia tardiva, ma piuttosto promettente, il Chasse-Spleen 2014 è un Moulis che in quest'annata gioca sulla raffinatezza. L'espressività del naso è ampia, fresca e gode di una grande freschezza aromatica. Essenzialmente costruito su un bouquet di frutti neri polposi (ciliegia e mora), rivela una bocca ampia, dinamica e strutturata...
Sempre raffinati ed eleganti, i vini di Château Léoville-Barton sono ai vertici della prestigiosa denominazione Saint-Julien, sulla riva sinistra della regione di Bordeaux. Anche questo vino non tradisce le aspettative, un magnifico Saint-Julien dalla longevità promettente.
Château Calon Ségur prende il nome dal suo proprietario, il marchese de Segur Alexander, presidente del Parlamento di Bordeaux. Il Marchese possedeva anche i già famosi Lafite, Latour, Mouton e altri vigneti sulle pendici di Montrose, ma si dice che una volta disse:"Posso fare il vino a Lafite e Latour, ma il mio cuore è a Château Calon Ségur", frase...
Il Lafon Rochet 2016 è frutto dell'assemblaggio del 67% di Cabernet Sauvignon, 25% di Merlot, 2% di Petit Verdot e 6% di Cabernet Franc, che danno origine a un vino di razza con una bella dimensione e forniscono molta eleganza all'esperienza di degustazione. Qui il Lafon Rochet dà prova di una lunghezza notevole che sposa potenza ed un'eleganza...
Il 50&50 fu prodotto per la prima volta nel 1988, un’annata d’eccellenza in tutta la Toscana. Nacque come esperimento quasi per caso: durante una cena tra amici, i proprietari di Avignonesi di Montepulciano e Capannelle del Chianti si misero per scherzo a confrontare i loro vini e a mischiarli uno con l’altro, fino ad arrivare al blend di 50% di...
L'etichetta di questo vino è diventata simbolo di toscanità nel mondo, anche grazie alla foto di Desiderio, l'enorme toro chianino che ne adorna l'etichetta e che visse nella fattoria Le Capezzine di Avignonesi più di cento anni fa, diventando una sorta di leggenda. Infatti, all’epoca, Desiderio era il toro più grande di tutta la Toscana e grazie ai suoi...
Da oltre 15 anni Eraldo Dentici e suo padre portano avanti una lunga tradizione viticola tramandata di generazione in generazione, lavorando con cura la terra dei lori padri. L’impegno quotidiano nelle lavorazioni e la passione per la viticoltura hanno permesso di realizzare il loro sogno: creare una piccola cantina dove il tempo si è fermato e le...
13,49 €
“ Ci abbiamo creduto da sempre, [...] vini veri, puliti, sani e non artefatti. Vini che raccontano un territorio al 100%. Così abbiamo deciso di fare noi, sin da principio. Il nostro obiettivo è quello di produrre vini che siano alla portata di tutti ed estremamente bevibili, non tralasciando ovviamente la piacevolezza ed una certa complessità ”. (Rocco...
Americo è un vino dal colore rosso rubino intenso con leggeri riflessi violacei, caratterizzato da un bouquet molto intenso ed elegante evidenzia note di frutti neri maturi (mora e prugna). All'assaggio risulta corposo ed equilibrato, di grande eleganza, dal finale giustamente lungo.
Talentuoso vignaiolo del quale si sentirà parlare per molto tempo, Fabio Motta vinifica separatamente le uve 50% Merlot, 25% Cabernet Sauvignon, 25% Sangiovese, utilizzando solo lieviti naturali; il taglio avviene tre mesi dopo la vendemmia e per i successivi 12 mesi affinerà in legno, non filtrato.
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri