Posso aiutarti?

Vin Santo Docg

La zona di produzione della denominazione Vin Santo del Chianti Classico DOC si estende per 71.800 ettari al centro della Regione Toscana e comprende parte del territorio delle province di Firenze e Siena; in particolare fanno interamente parte della zona i comuni di Greve in Chianti, Castellina in Chianti, Radda in Chianti, Gaiole in Chianti; vi rientrano invece parzialmente i Comuni di San Casciano Val di Pesa e Tavarnelle. Si inizia con la raccolta delle uve come il Trebbiano toscano, la Malvasia del Chianti, il Canaiolo bianco, il Pinot bianco o grigio, il Sauvignon, lo Chardonnay, il Sangiovese. La denominazione ottenuta nel 1995 prevede che il vino di ciascuna annata può essere immesso al consumo non prima del 1° novembre del terzo anno successivo a quello della vendemmia. Il metodo di appassimento è naturale: i grappoli vengono selezionati ad uno ad uno e messi a riposo, appesi o stesi in luoghi dove c’è forte escursione termica, così facendo l’acqua presente nell’uva evapora e dopo tre/quattro mesi si passa alla vinificazione. Particolarmente legati all’esperienza dei viticoltori locali, che tradizionalmente producono questo vino, sono anche la durata della fermentazione, i procedimenti di travaso, i tempi e le modalità di invecchiamento. A tal proposito è infatti essenziale la conservazione obbligatoria in piccoli caratelli di legno.

Prodotto esclusivamente con le migliori uve di Trebbiano e Malvasia, appassite per alcuni mesi su stuoie di giunco nell’appassitoio, il Vin Santo è invecchiato per dieci anni nei caratelli, piccole botti di rovere da 50 litri e deve molto del suo carattere speciale alla madre, un lievito indigeno centenario, custodito con cura da Avignonesi .Chi si prende...
Ottenuto esclusivamente dalle migliori uve Sangiovese, appassite per alcuni mesi su stuoie di giunco nell’appassitoio, l’ Occhio di Pernice è invecchiato per un decennio nei caratelli, piccole botti di rovere da 50 litri e deve molto del suo carattere speciale alla madre, un lievito indigeno centenario, custodito con cura da Avignonesi .Misterioso e...
Prodotto esclusivamente con le migliori uve di Trebbiano e Malvasia, appassite per alcuni mesi su stuoie di giunco nell’appassitoio, il Vin Santo è invecchiato per dieci anni nei caratelli, piccole botti di rovere da 50 litri e deve molto del suo carattere speciale alla madre, un lievito indigeno centenario, custodito con cura da Avignonesi .Chi si prende...
"Occhio di Pernice" Vin Santo di Montepulciano D.O.C. 2005 (0,375 l) - Avignonesi
Non disponibile
Ottenuto esclusivamente dalle migliori uve Sangiovese, appassite per alcuni mesi su stuoie di giunco nell’appassitoio, l’ Occhio di Pernice è invecchiato per un decennio nei caratelli, piccole botti di rovere da 50 litri e deve molto del suo carattere speciale alla madre, un lievito indigeno centenario, custodito con cura da Avignonesi .Misterioso e...
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri