Posso aiutarti?

Lombardia

La vinificazione in bianco inizia con la pressatura soffice dell’uva intera, che porta alla separazione del mosto dalle vinacce. Il mosto fiore, solo il 50% della prima spremitura, chiarificato, travasato dopo circa un giorno, viene fatto fermentare in vasche d’acciaio ad una temperatura controllata di 18 °C. Dopo un periodo di affinamento in acciaio,...
Monsupè è tra gli ultimi vini nati alla Monsupello, un Merlot che, anziché essere affinato in barrique, viene imbottigliato giovane. Monsupè prende il nome dal vigneto che sovrasta l’azienda, su un versante collinare soleggiato tutta la giornata, con una pendenza elevata.
La potatura secca a Guyot per questo vino viene eseguita a partire da gennaio, mantenendo un numero di 8-9 gemme per ceppo. Da maggio, con la scacchiatura e la spollonatura vengono eliminati i germogli superflui e legati quelli principali; sono operazioni basilari per mantenere un buon equilibrio vegetativo e produttivo della pianta. A fine luglio, dopo...
La vinificazione in rosa ha inizio con un breve periodo di stazionamento a freddo ed in ambiente inerte delle uve in pressa, per l’estrazione della parte colorante dalle bucce di Pinot Nero. Segue la pressatura soffice dell’uva intera, che porta alla separazione del mosto rosato dalle vinacce. I passi seguenti sono del tutto simili al Nature, se non per...
Solo il mosto fiore va a diventare la base di produzione di questo freschissimo Franciacorta . Dopo la vinificazione avviene la fermentazione in acciaio e parte in legno per circa 6 mesi, solo nella primavera successiva verrà imbottigliato e rimarrà a contatto con i lieviti per almeno 60 mesi. Ne deriva un vino di grande finezza ed eleganza, che baserà...
Particolarmente riuscito, questo Cuvée 60 nasce da una spumantizzazione molto particolare, per definire la quale bisogna usare un controsenso, ossia è un"Ancestrale-Moderno": infatti, anziché aggiungere zucchero per attivare i lieviti per il tiraggio, si utilizza il mosto fresco della vendemmia seguente.Ne esce un vino particolarmente complesso che i...
Personalità da vendere per questa cuvée d'entrata di Aurelio Del Bono, uno Chardonnay che sarebbe buonissimo anche vinificato fermo. Lunghezza e mineralità sono i tratti distintivi. Questo vino riposa a contatto con i lieviti almeno 36 mesi; sua ricchezza ne fa un Dosaggio Zero adatto anche a chi non ama i vini troppo austeri.
I terrazzamenti vitati in Valtellina sono sorretti da una miriade di muretti a secco. I sassi che si trovano nel terreno vengono utilizzati anche per delimitare la proprietà dei vigneti: questi muri, nel dialetto locale, si chiamano"Garof". Il logo scomposto sull'etichetta rappresenta la pluralità dei vigneti da cui provengono le uve di questo vino, che...
Dai grappoli migliori di Nebbiolo del Valtellina Superiore Sassella e Grumello deriva questo vino. La selezione in vigna è maniacale: prima di essere spremuti, infatti, i grappoli più sani e belli vengono fatti appassire per 100 giorni. I profumi si fondono insieme perfettamente: il frutto maturo lascia spazio alla liquirizia, erbe alpine, menta e cacao....
La"cruus"("croce"in dialetto locale) si trova sulle cime più alte dei monti della zona: raggiungerla è un traguardo di soddisfazione ed emozione uniche. Un po' come le sensazioni provate dai vignaioli di Prevostini , che dopo sette anni di lavori di accorpamento e reimpianti, hanno assaggiato per la prima volta questo Nebbiolo. Un'armonia strepitosa tra...
"Brut" Pinot Nero MTC VSQ - Monsupello
  • -10%
17,01 € 18,90 €
Tra le tante menzioni da parte della stampa specializzata in campo enologico, il Monsupello Brut ha conseguito la Corona d’Oro sulla Guida Vini Buoni d’Italia 2012, il titolo di Grande Vino sulla Guida Slow Wine 2013 e i quattro tralci sulla Guida Vitae 2015.
25,50 €
I vini di Nicola Gatta sono come lui: generosi, intensi, originali. Si fanno notare e spiccano, in un territorio complesso e controverso come quello della Franciacorta: nella zona più orientale della regione vinicola, sulle colline calcaree di Gussago e Cellatica, Nicola abbandona i vincoli imposti dalla denominazione per lasciare che il territorio si...
Prodotto in Franciacorta, ma per scelta del produttore Nicola Gatta non aderente al consorzio, il Blanc de Noirs non dosato riposa sui lieviti per 70 mesi (dichiarati in etichetta come"lune"). Questo è il vino con il quale ho conosciuto Nicola Gatta come produttore, mi ha colpito per il colore particolare e la sua fragranza di beva: è un Pinot Nero in...
Prodotto in Franciacorta, per scelta del produttore Nicola Gatta non aderente al consorzio, il Molener non dosato, vino aromatico e fragrante, dalle forti note esotiche, riposa sui lieviti per 90 mesi (dichiarati in etichetta come"lune").Questo giovanissimo vignaiolo già in vigna segue i principi della biodinamica, non utilizzando diserbanti e prodotti...
Il Cuvée 60 di Casa Caterina è uno Spumante Rosé Metodo Classico ottenuto da uve Pinot Nero della zona di Franciacorta e affinato 60 mesi sui lieviti. Al naso regala un bouquet di piccoli frutti rossi maturi, melograno, trame floreali ed elementi che ricordano la pasticceria. Il sorso risulta cremoso, raffinato e ricco, caratterizzato da una bella...
Le uve, provenienti dalle 26 parcelle aziendali, vengono vinificate separatamente in acciaio, dopo una pigiatura soffice e solo nella primavera seguente il vino viene messo in bottiglia, dove avverrà la seconda fermentazione e il successivo affinamento sur lattes per almeno 36 mesi. Il dosaggio brut a 7 g/l lo rende di facilissima bevibilità.
Il Monsupello Brut Millesimato è stato premiato al V° Banco d’Assaggio di Torgiano nel 1986 (primo vino d’Oltrepò premiato da questo prestigioso concorso) e ha vinto l’Oscar Douja d’Or di Asti nel 1993. Tra le altre menzioni, la medaglia d’oro al Banco d’Assaggio"Vini da pesce"di Ancona nel 2008, l’eccellenza alla Guida Vini d’Italia dell’Espresso del...
Il Satén è una tipologia di Franciacorta a sé stante: viene infatti lavorato volutamente per lasciare che la pressione finale risulti più bassa. Nel momento del tirage, infatti, vengono aggiunti meno zuccheri e le bollicine che ne deriveranno saranno molto più fini, da qui il nome Satén -"setoso". Da bere subito ma anche dopo qualche anno di bottiglia. La...
Le uve, provenienti dalle 26 parcelle aziendali, vengono vinificate separatamente in acciaio, dopo una pigiatura soffice e solo nella primavera seguente il vino viene messo in bottiglia, dove avverrà la seconda fermentazione e il successivo affinamento sur lattes per almeno 36 mesi. Il dosaggio brut a 7 g/l lo rende di facilissima bevibilità.
Bokè, Franciacorta Rosé Brut Millesimato D.O.C.G. 2014 - Villa Franciacorta
Non disponibile
Un rosé capace di esaltare l’ineguagliabile signorilità del Pinot Nero. Bokè cattura tutti i sensi grazie al suo colore ammaliante, al vibrante perlage, alla struttura elegante e avvolgente. I profumi inebriano ad ogni respiro, gli aromi intensi e persistenti accompagnano a lungo il palato. Impossibile resistere ad un Franciacorta di assoluta eleganza,...
"Cuvée 36 Rosé" Pinot Nero - Casa Caterina
Non disponibile
Vinificato in macerazione, questo Saignée da Pinot nero e Meunier non ha nulla da invidiare ai grandi Rosé da Saignée d'Oltralpe. Veramente significativo, a livello enologico, il fatto che il Pinot Meunier in Italia possa raggiungere questo livello di complessità e resistere ad una così lunga permanenza sui lieviti.
"Riesling Renano" Igp 2019 - Monsupello
Non disponibile
Una storia secolare quella che unisce i territori del Reno in Germania a quelli dell'Oltrepò Pavese. Una volta vendemmiate, le uve perfettamente mature vengono immediatamente pressate e il mosto che ne deriva viene subito messo in ambiente inerte, così da preservare i profumi e non cedere ad ossidazioni. Il vino che nasce è buono da subito, per le sue...
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri