Posso aiutarti?

Borgogna

Prodotto da vigne localizzate ad Auxerre, a pochi chilometri a Sud-Ovest del villaggio di Chablis, questo vino è fatto in maniera tradizionale e con strette affinità ai più noti Crémant de Bourgogne: rappresenta, quindi, un ottimo modo di approcciarsi ai vini spumanti della Borgogna grazie alla sua finezza e piacevolezza di beva.
Un Blanc de Blancs esclusivamente da uve bianche di Chardonnay estremamente equilibrato e con lievi accenti minerali. Rotondo e fruttato, ha un carattere deciso e allo stesso tempo elegante, ricco e mai banale. Lo Chardonnay di Bailly Lapierre è un Blanc de blancs dal chiaro timbro settentrionale, addirittura riconducibile ai migliori Champagne per...
Questo Blanc de Noirs, proveniente da sole uve di Pinot Nero, è il cavallo di battaglia di Bailly Lapierre , casa francese nata negli anni Settanta in Borgogna, a St. Bris le Vineux: un Crémant di grande carattere, lunghissimo, che evoca sentori di frutta rossa all'olfatto e al gusto. Un vino che richiama tutta l’eleganza dei grandi rossi di Borgogna.
Situato a Sud di Volnay e Pommard nella Côte de Beaune, Meursault è il comune produttore di vino bianco più meridionale della Côte-d'Or. La perfetta esposizione a Sud-Est e il terreno sassoso e marnoso contribuiscono notevolmente alla notevole finezza di cui sono capaci i vini di questa zona. I tipici Meursault tendono ad essere vini molto pieni, morbidi...
Sede di alcuni dei più straordinari Chardonnay del mondo (tra cui i famosi Montrachet, Chevalier-Montrachet e Bâtard-Montrachet), Puligny-Montrachet è il comprensorio geografico di 216 ettari dei Villages del vino bianco, delimitato da Meursault a Nord e da Chassagne-Montrachet al Sud. Secondo i libri di storia, il villaggio di Puligny prese il nome da...
Chassagne-Montrachet si trova a Sud di Puligny-Montrachet, nella Côte de Beaune ed è una delle più grandi denominazioni di vino bianco della Borgogna, producendo tutte le denominazioni, da Village a Grand Cru . A questa zona appartengono alcuni dei vini bianchi più importanti e prestigiosi al mondo e questo vino ne è un esempio lampante, per raffinatezza...
Chassagne-Montrachet si trova a Sud di Puligny-Montrachet, nella Côte de Beaune ed è una delle più grandi denominazioni di vino bianco della Borgogna. Cailleret è uno dei migliori vigneti Premier Cru di Chassagne-Montrachet, trae vantaggio dalla sua posizione collinare e dall'eccellente esposizione, che consente alle sue uve di ottenere una perfetta...
Situato a Sud di Volnay e Pommard nella Côte de Beaune, Meursault è il comune produttore di vino bianco più meridionale della Côte-d'Or. Il vigneto di Meursault «Perrières» mostra un terreno più sottile e più calcareo di molti dei suoi vicini immediati, producendo quello che è probabilmente uno dei migliori esempi del vino di questo Village.
Dopo le devastazioni dell'epidemia di fillossera alla fine del XIX secolo, la famiglia Latour prese la decisione allora insolita di strappare le viti morte Aligoté e Pinot Noir e sostituirle con Chardonnay. Questa decisione li porta a creare uno dei bianchi più celebri della Borgogna.Oggi la famiglia Latour possiede 11 ettari che li rendono il più grande...
Bienvenues-Bâtard-Montrachet proviene dalla stessa famiglia di incomparabili Borgogna bianchi. Circondato su due lati dal vigneto di Bâtard-Montrachet, è il ​​secondo Grand Cru più piccolo in Borgogna con una superficie di 3,68 ettari. Nel Medioevo, questa vigna fu donata dai signori ai loro servi che li chiamarono"Benvenuti". Il terreno è simile a quello...
Chevalier-Montrachet si trova più in alto sulla stessa collina della denominazione Montrachet. Nel 1913 la Maison Louis Latour acquistò questo vigneto di 0,51 ettari dalla vedova di Léonce Bocquet, che iniziò i lavori di ristrutturazione di una parte del castello Clos Vougeot. Questo vigneto porta il nome"Les Demoiselles"in omaggio alle figlie di un...
Montrachet Grand Cru copre solo 8 ettari tra Puligny-Montrachet e Chassagne-Montrachet. Questa particolare area era conosciuta nel corso del XIII secolo come"Mont Rachas". La"rache"nel dialetto borgognone è la"tigna", una malattia della pelle che causa la caduta dei capelli: questa calvizie dà il nome alla collina spoglia e pietrosa, ricoperta di soli...
La tipicità è di grande importanza per questo vino. È prodotto con uve Pinot Nero al 100% provenienti dai vigneti meno conosciuti ma ben posizionati della Côte-d'Or meridionale, armoniosamente uniti a piccole percentuali di uve Santenay o Auxey-Duresses superiori. Questo dà un risultato complessivo che ricorda in modo sorprendente un buon vino della Côte...
Situato a circa 10 km da Digione, Gevrey-Chambertin è uno dei più bei villaggi vitivinicoli della Côte de Nuits. Piantato solo a Pinot Nero, qui si trova la gerarchia completa delle denominazioni borgognone.I suoli rosso-marroni sparsi e ciottolosi ricchi di calcare conferiscono ai vini di Gevrey-Chambertin potenza e corpo: un grande classico della Côte...
I 180 ettari di viti nel piccolo villaggio di Chambolle-Musigny sono un morbido interludio tra i grandi vigneti della Côte de Nuits, un momento di raffinatezza prima dei vini maschili di Vougeot, Morey-Saint-Denis e Gevrey-Chambertin. Chambolle-Musigny è una delle più piccole denominazioni della Côte d'Or e produce principalmente vini rossi. Il terreno...
La geografia, il clima e il suolo di Vosne-Romanée producono alcune delle uve più pregiate di tutta la Borgogna. Esercitando la massima cura nel processo di vinificazione, i proprietari sono riusciti a preservare la reputazione dei vini Vosne-Romanée nel corso dei secoli. I vini sono estremamente profumati al punto da sedurre e la loro finezza al palato...
"Grancey"era il nome degli ultimi proprietari del castello situato sulla strada di Corton, prima che la famiglia Latour lo acquistasse nel 1891.Questo vino è una miscela unica ed esclusiva di quattro aree del Domaine Latour : Bressandes, Perrières, Grèves e Clos du Roi, le cui proporzioni variano a seconda della vendemmia. L'età media delle viti è di...
Si tratta di un superbo vigneto che si trova sopra Clos Vougeot, tra Vosne-Romanée e Vougeot nella Côte de Nuits. Echézeaux è un vino rosso squisito, robusto, solido e armonico. Un grande vino che non teme l'invecchiamento, anzi!
Latricières-Chambertin è un appezzamento di viti di 7,4 ettari situato a Sud di Chambertin su un terreno sassoso poco profondo. È quindi molto facile raggiungere lo strato di roccia calcarea sottostante. Il nome '' Latricières '' deriva dal latino '' latericium' ' -"pendio"- che allude al pendio del terreno favorevole alla viticoltura. Questo Cru iniziò a...
Al centro di una costellazione di Grands Crus della Côte de Nuits si trova Chambertin, il cui terroir è leggendario per la sua eccezionale ricchezza e complessità dovuta a un fenomeno geologico chiamato"fan alluvionale". Si produce un vino potente e complesso, con un lungo potenziale di invecchiamento, che unisce la robustezza del Pinot Nero e il gusto...
Questa Bourgogne Blanc è prodotto da appezzamenti situati esclusivamente nel comune di Meursault.L'Azienda è molto attenta ai problemi di ossidazione dei vini bianchi, limitando qualsiasi aerazione per mantenere la massima freschezza e tipicità dei terroir. Ne deriva un vino semplice, ma di carattere, aromatico e piacevolmente persistente, con un ottimo...
Questo Chardonnay base rappresenta a ragion veduta un vero e proprio tesoro in termini di rapporto qualità-prezzo.Diversamente dalla maggior parte dei bianchi di Borgogna, prodotti da uve provenienti da aree più marginali e periferiche della Regione, questo vino proviene da sette appezzamenti di terreno siti proprio all'interno di Mersault.Il pedigree è...
Il nome di Fabien Coche è da sempre indelebilmente legato a Meursault.Questo vino proviene da uve raccolte rigorosamente a mano in un'area di un ettaro suddiviso in 5 lotti nel comune di Meursault.Un grande classico, sicurezza assoluta!
Il nome di Fabien Coche è da sempre indelebilmente legato a Meursault.Da un vigneto situato in una posizione superba, appena sotto il Premier Cru"Genevrieres", confina anche con il Premier Cru"Les Charmes"sul lato Sud, verso il confine di Puligny Montrachet. Le vigne di Coche qui hanno un'età compresa tra 40 e 45 anni e il vino mostra un aumento di...
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri