Posso aiutarti?

Dolcetto di Diano d'Alba DOCG

Questo vino corrisponde all’intero territorio di un solo piccolo Comune a sud di Alba, allungato su una collina a 500 metri s.l.m. La predilezione dei produttori di Diano per questo vitigno e l’esperienza tramandata nelle generazioni ha individuato nel tempo così bene le posizioni migliori per i vigneti, che è stato possibile delimitarle con precisione fin dal 1986, attraverso la pubblicazione da parte dell’amministrazione comunale della mappa delle aree per l’attribuzione della menzione del nome di vigneto. Viene prodotto esclusivamente nel comune di Diano d’Alba. Il Diano d’Alba ha un colore rosso rubino intenso con giovanili riflessi violacei, profumo fragrante e fruttato, marcato di ciliegia marasca e a volte di mora o confettura, sapore secco, nervoso, asciutto, piacevolmente influenzato da un retrogusto varietale di mandorla amara che stimola il palato. Possiede alcuni tratti aromatici, tra cui il geraniolo, che lo rendono piacevole da giovane e ha la forza di un medio invecchiamento. Con un invecchiamento di almeno 18 mesi lo si può esibire nella tipologia “Superiore”. Il Maestro Gino Veronelli lo aveva messo tra i vini che più amava

Questo cru di Dolcetto è quello che Alario ritiene essere il più importante, al punto che riserva al vino che ne deriva un trattamento speciale per un Dolcetto, un passaggio in barrique di 10 mesi. Frutta e fiori viola sono alla base del bouquet di questo vino, in bocca croccante e appena tannico.
Il Sorì Montagrillo è un vigneto ben esposto al sole, situato a circa 300 metri di altitudine con esposizione Sud-Est. Questa etichetta è ottenuta da uve Dolcetto in purezza provenienti da vigne di circa 25 anni di età allevate con il metodo tradizionale a guyot, su terreni caratterizzati da suoli ricchi di marne biancastre calcaree. La cantina è...
Questo cru di Dolcetto è quello che Alario ritiene essere il più importante, al punto che riserva al vino che ne deriva un trattamento speciale per un Dolcetto, un passaggio in barrique di 10 mesi. Frutta e fiori viola sono alla base del bouquet di questo vino, in bocca croccante e appena tannico.
"Sorì Costa Fiore" Dolcetto...
Non disponibile
Il Dolcetto di Diano d'Alba Sorì Costa Fiore di Claudio Alario è una delle massime espressioni di questo vitigno, grazie anche al perfetto connubio con il territorio di Diano d’Alba, fortemente improntato a cullare questo vitigno. 3 stelle Vini Buoni d'Italia
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri