Posso aiutarti?

Monti Lessini Doc

L’area compresa nella zona della denominazione Monti Lessini DOC è situata nella porzione collinare dei Monti Lessini orientali a cavallo delle province di Verona e Vicenza. Il vitigno principale è la Durella, una varietà autoctona della zona, a bacca bianca dal grappolo alato e compatto. Il nome deriva dalla durezza e resistenza della buccia e dalla elevata acidità totale che caratterizza il vino e ne permette un’elevata longevità. Oltre alla tradizionale Durella, sono stati quindi piantati Chardonnay e Pinot Nero che hanno dimostrato fin da subito vocazione per questi climi e questi suoli. Nel 2011 la denominazione, contestualmente al riconoscimento dalla DOC Lessini Durello, ha modificato la denominazione in Monti Lessini DOC. Il Monti Lessini Bianco è ottenuto invece con un minimo di 50% di Chardonnay e può essere accompagnato anche da altri vitigni presenti sul territorio quali Durella, Garganega, Pinot Bianco, Pinot Nero, Pinot Grigio e Sauvignon. I vini sono di un colore giallo anche carico con profumi molto importanti.

8,00 €
Questo vino è ottenuto con il metodo Martinotti; dopo una prima vinificazione in acciaio viene effettuata la seconda fermentazione in autoclave, dove rimane a contatto con i lieviti per 90 giorni.Il vigneto è situato in località Brenton di Roncà a 450 metri sul livello del mare. Una validissima alternativa al Prosecco.
La versatilità del vitigno Durella dà il suo meglio con la produzione in Metodo Classico.Dopo la vinificazione del mosto fiore, nella primavera successiva avviene la presa di spuma con l'aggiunta dei lieviti e degli zuccheri direttamente in bottiglia, dove il vino rimarrà a contatto con i lieviti stessi per almeno 24 mesi; successivamente viene effettuata...
Questo spumante, versatile negli abbinamenti, è l’ideale come vino a tutto pasto. Eccezionale come aperitivo, è da scoprire partendo dagli antipasti di pesce e crostacei fino agli abbinamenti con piatti di carne bianca o di pesce. Da provare con il sushi, la sua struttura è adatta ad accompagnare preparazioni sia semplici che più complesse.
Questo vino proviene da un piccolo vigneto in altitudine sulle pendici del Monte Calvarina, un vulcano inattivo nella zona del Soave Classico settentrionale. Note di mineralità - caratteristiche di questi terreni - si ritrovano perciò nella degustazione e si mescolano a sentori fruttati di scorze d'agrumi, che ne esaltano il corpo.
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri