Posso aiutarti?

Rosati

Da raccolta anticipata di sole uve Syrah del vigneto Pozzo Vecchio, brevemente macerate con le bucce e subito pressate per preservarne freschezza e tipicità varietale, questo vino fermenta in serbatoi d’acciaio e negli stessi matura 5 mesi sui lieviti prima dell’imbottigliamento. Immediatezza e comprensibilità, freschezza e complessità caratterizzano...
Il progetto di recupero dell'abbazia di Propezzano nasce nel 2011, quando Paolo de Strasser inizia ad occuparsi dell'Azienda, con la ferma intenzione di riattivare le cantine dell'abbazia per produrvi vini tradizionali da uve autoctone, iniziando a lavorare su una piccola porzione di vigneto. Figlio di uve Montepulciano vinificate in purezza, il CAB si...
"Ruffiano"nasce dall'unione sapiente di uve di Merlot con uve del vitigno autoctono più importante della zona di Montefalco.Il suo profumo è delicato e ricorda la frutta fresca, come ciliegie, fragole e frutti di bosco; al palato è equilibrato e fresco, ideale per aperitivi, paste e risotti delicati e carni bianche.
Rosato da breve macerazione di Sangiovese, naso di bavarese alle fragole per una bocca tesissima e dritta. Da bere fresco, se non freschissimo. Alcolicità contenuta e acidità rinvigorente. Da aperitivo su tutta tavola, mari e monti.
Il Bardolino Chiaretto D.O.C. è il vino rosé della sponda veneta del lago di Garda. Il nome fa riferimento alla sua colorazione rosa molto chiara. Vino sorprendente, delicato come un velo di cipria, pulito, di bocca croccante e succosa.
E' un rosato, frutto del salasso di uve perfettamente mature e con bassissime rese, di Sangiovese e Montepulciano. Le uve, raccolte a mano in piccole cassettine, vengono diraspate e lasciate macerare per 2 giorni, vengono poi messe in vasche di acciaio, dove finisce la fermentazione e in seguito 6 mesi in bottiglia. Ne deriva un colore simile al corallo...
Il vigneto sorge su un terreno anticamente destinato ad un Fundus Rosarius , un grande giardino per la coltivazione delle rose, lungo l'Appia Antica. Ed è proprio a questo nobile fiore - tra l'altro presente nei culti bacchici - che il vino si ispira, sia nell'eleganza dei profumi, sia nella finezza del colore.
La"Peschiera del Pacino"è un vino fresco, di facile beva. Come dice Francesco Mariani:"Non è un vino da degustare, ma un vino da bere in buona compagnia, quando se ne ha voglia". Raìna prende il nome dal viticoltore che per anni si è occupato dell'area vitivinicola rilevata nel 2002 da Francesco Mariani, che da subito decide di impiantare nuove vigne per...
Da oltre 15 anni Eraldo Dentici e suo padre portano avanti una lunga tradizione viticola tramandata di generazione in generazione, lavorando con cura la terra dei lori padri. L’impegno quotidiano nelle lavorazioni e la passione per la viticoltura hanno permesso di realizzare il loro sogno: creare una piccola cantina dove il tempo si è fermato e le...
Il vigneto sorge su un terreno anticamente destinato ad un Fundus Rosarius , un grande giardino per la coltivazione delle rose, lungo l'Appia Antica. Ed è proprio a questo nobile fiore - tra l'altro presente nei culti bacchici - che il vino si ispira, sia nell'eleganza dei profumi, sia nella finezza del colore.
E' un rosato, frutto del salasso di uve perfettamente mature e con bassissime rese, di Sangiovese e Montepulciano. Le uve, raccolte a mano in piccole cassettine, vengono diraspate e lasciate macerare per 2 giorni, vengono poi messe in vasche di acciaio, dove finisce la fermentazione e in seguito 6 mesi in bottiglia. Ne deriva un colore simile al corallo...
"Cantaloro Rosato" Toscana I.G.T. 2018 - Avignonesi
Non disponibile
Cantaloro è il vino di Avignonesi ideale per tutti i giorni ed è disponibile in bianco, rosato e rosso. I vini sono fruttati, facili da bere ed accessibili.Ha un colore che ricorda la buccia di cipolla rosa chiaro, intense note di pompelmo e limone seguite da kiwi e guava.
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri