Posso aiutarti?

2015

Una sinfonia di aromi per un maestoso Barolo “classico”, complesso ed armonioso, fruttato ed elegante, con una grande potenzialità di invecchiamento. La sottozona Dardi di Bussia è storicamente considerata come uno dei grandi cru di Barolo. Viene citata, tra l'altro, nella"Monografia sulla Viticoltura ed Enologia nella Provincia di Cuneo"di L. Fantini del...
Bosco è ottenuto da sole uve Syrah selezionate nelle parti migliori di tre vigneti collinari messi a dimora nel 1993, 1995 e 1999. Un rosso di grandissima eleganza, capace di stupire per una longevità unica.
Cerequio è uno dei grandi cru storici del Barolo. Il Barolo Cerequio è unico per la sua balsamicità ed eleganza, per i suoi tannini dolci e per la sua frutta sublime anche in piena maturità. Raggiunge l'apice solo dopo i 6 anni e splendido per almeno altri 20. Fermentazione in tini di rovere da 55 hl, 15 giorni a contatto con le bucce con il sistema di...
Il 50&50 fu prodotto per la prima volta nel 1988, un’annata d’eccellenza in tutta la Toscana. Nacque come esperimento quasi per caso: durante una cena tra amici, i proprietari di Avignonesi di Montepulciano e Capannelle del Chianti si misero per scherzo a confrontare i loro vini e a mischiarli uno con l’altro, fino ad arrivare al blend di 50% di...
La sua presenza in Friuli, e in particolare nelle zone di Rosazzo e Rocca Bernarda, risulta essere risalente a diversi secoli fa. Con il tempo venne dimenticato a causa delle sue basse rese e della sua sensibilità alla malattia dell’oidio, che lo fecero sfavorire a varietà più resistenti e produttive. Grazie alle indicazioni di Walter Filiputti si...
Le uve raccolte a mano vengono subito diraspate. Il mosto ottenuto si avvia alla fermentazione naturale a temperatura controllata e sottoposto a ripetuti rimontaggi. Dopo la macerazione viene effettuata la svinatura e il vino ottenuto viene affinato in piccole botti di legno francese per circa 20 mesi. Dopo tale affinamento il vino viene messo in...
Il Barbaresco “Reyna” matura per almeno 18 mesi in botte grande, per poi completarsi con un ulteriore affinamento in bottiglia. Rientra tra le migliori espressioni della denominazione cui appartiene, ma soprattutto regala emozioni che non sono comuni a tutte le etichette. Per una cena formale, o anche per le occasioni più conviviali, è un Barbaresco che...
Solo il mosto fiore va a diventare la base di produzione di questo freschissimo Franciacorta . Dopo la vinificazione avviene la fermentazione in acciaio e parte in legno per circa 6 mesi, solo nella primavera successiva verrà imbottigliato e rimarrà a contatto con i lieviti per almeno 60 mesi. Ne deriva un vino di grande finezza ed eleganza, che baserà...
Rosso rubino con riflessi granati, al naso amarene, idrocarburi ed erbe aromatiche, subito ci fanno capire il territorio di provenienza. 10 mesi in tonneaux e 24 mesi di botte grande sono necessari per l'affinamento di questo scalpitante Sangiovese. Ne deriva un vino intenso ma dalla beva facilitata dalla grande coerenza di queste sensazioni.
Ottenuto da uve Sangiovese in purezza, fermenta a contatto con le bucce per circa 15-20 giorni, svolge fermentazione malolattica in barriques dove affina per circa 12 mesi. Dotato di un brillante colore rubino intenso, Lorano porta a un livello più alto il concetto di bevibilità.
I terrazzamenti vitati in Valtellina sono sorretti da una miriade di muretti a secco. I sassi che si trovano nel terreno vengono utilizzati anche per delimitare la proprietà dei vigneti: questi muri, nel dialetto locale, si chiamano"Garof". Il logo scomposto sull'etichetta rappresenta la pluralità dei vigneti da cui provengono le uve di questo vino, che...
Dai grappoli migliori di Nebbiolo del Valtellina Superiore Sassella e Grumello deriva questo vino. La selezione in vigna è maniacale: prima di essere spremuti, infatti, i grappoli più sani e belli vengono fatti appassire per 100 giorni. I profumi si fondono insieme perfettamente: il frutto maturo lascia spazio alla liquirizia, erbe alpine, menta e cacao....
La"cruus"("croce"in dialetto locale) si trova sulle cime più alte dei monti della zona: raggiungerla è un traguardo di soddisfazione ed emozione uniche. Un po' come le sensazioni provate dai vignaioli di Prevostini , che dopo sette anni di lavori di accorpamento e reimpianti, hanno assaggiato per la prima volta questo Nebbiolo. Un'armonia strepitosa tra...
Ottenuto da uve Verdicchio in purezza, selezionate a mano nei migliori vigneti di proprietà dell'Azienda. Dal perlage fine e persistente, si caratterizza per una bella freschezza e buona sapidità, mettendo bene in evidenza le caratteristiche del vitigno e del territorio. Prodotto in quantità molto limitate, è un nuovo modo di bere questo storico vitigno....
Jera rappresenta il top di gamma dell'Azienda: l'etimologia deriva dall’alfabeto runico, utilizzato dalle antiche popolazioni germaniche:"Jera"- il carattere runico per indicare le lettere"J"e"Y"latine - significa"raccolto","cambiamento ciclico","anno"ed è dunque una runa favorevole, che preannuncia cambiamenti positivi. Essa porta alla maturazione e alla...
Dalle viti più vecchie di Ribolla Gialla vengono selezionati i grappoli con le bucce più integre e sane, diraspate e lasciate macerare in anfore di terracotta cretesi incerate internamente con cera d'api del Collio, per tutta la durata della fermentazione e del seguente affinamento fino a completo illimpidimento e stabilizzazione naturale del vino....
Situato a Sud di Volnay e Pommard nella Côte de Beaune, Meursault è il comune produttore di vino bianco più meridionale della Côte-d'Or. La perfetta esposizione a Sud-Est e il terreno sassoso e marnoso contribuiscono notevolmente alla notevole finezza di cui sono capaci i vini di questa zona. I tipici Meursault tendono ad essere vini molto pieni, morbidi...
Chassagne-Montrachet si trova a Sud di Puligny-Montrachet, nella Côte de Beaune ed è una delle più grandi denominazioni di vino bianco della Borgogna. Cailleret è uno dei migliori vigneti Premier Cru di Chassagne-Montrachet, trae vantaggio dalla sua posizione collinare e dall'eccellente esposizione, che consente alle sue uve di ottenere una perfetta...
Chevalier-Montrachet si trova più in alto sulla stessa collina della denominazione Montrachet. Nel 1913 la Maison Louis Latour acquistò questo vigneto di 0,51 ettari dalla vedova di Léonce Bocquet, che iniziò i lavori di ristrutturazione di una parte del castello Clos Vougeot. Questo vigneto porta il nome"Les Demoiselles"in omaggio alle figlie di un...
Vino elegante, di facile beva, esprime perfettamente le caratteristiche delle migliori uve di Pinot nero borgognone: il naso è inebriato da delicati profumi di ciliegia e lamponi, di viola e rosa, con un deciso tocco minerale. In bocca, il vino si distende con buon equilibrio e spessore, su un chiaro sfondo acido e minerale. Finale persistente e armonico...
Il Bourgogne Blanc del Domaine Leflaive è un vino bianco intenso e minerale ottenuto da uve Chardonnay in purezza provenienti da due parcelle, “les Houlières” e “les Parties”, le cui viti vengono allevate con il metodo a guyot ad alberello basso su terreni per lo più pianeggianti, caratterizzati da suoli argilloso-calcarei.
Il Fieuzal 2015 è caratterizzato da intense note fruttate, grande finezza e ricchezza, nonché dal suo buon potenziale di invecchiamento. Dopo la raccolta, le bacche sono state ordinate una ad una prima della loro vinificazione termoregolata, quindi il vino è stato affinato in botti di rovere (50% rovere nuovo) per 12-18 mesi.
Da cinque generazioni fautori di un know-how unico nel Sud della Valle del Rodano, tra i primi nell'approccio all'agricoltura biologica nel 1950 e biodinamica nel 1974, I Perrin sono convinti che per ottenere un vino fortemente espressivo, l'uva debba rivelare la quintessenza dei propri aromi ed esprimere la grandezza del proprio territorio d'origine.I...
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri