Posso aiutarti?
info sul prodotto?
I fuoriclasse!

I fuoriclasse!

Non disponibile
210,00 €
Tasse incluse

Questa tasting box è nata per raccontarvi, attraverso l'assaggio, quelli che noi riteniamo essere"I fuoriclasse"nella loro categoria di i bollicine italiane prodotte con il metodo classico, bottiglie in grado di far impallidire le migliori versioni mondiali della categoria, una box davvero unica.
Viene proposta con uno prezzo particolare, al suo interno potete trovare: 

1 bt di Blanc de Blancs - Monsupello
1 bt di Molener Rosé - Nicola Gatta
1 bt di Madame Martis 2010 - Maso Martis

Tutti i nostri percorsi di assaggio sono corredati da schede relative ai prodotti contenuti al loro interno.
Questa tasting box è un'esperienza unica!

Tipo
Box
 

Blanc de Blancs - Monsupello, Extra Brut, 100% Chardonnay, 50 mesi sui lieviti, da Torricella Verzate in Oltrepò Pavese. Con questa prova d'autore, Pierangelo, Laura e Marco hanno deciso di dimostrare a tutti che anche con lo Chardonnay ci sanno fare alla grandissima. L'Oltrepò Pavese non è più solo la terra dei grandi Blanc de Noirs. Di colore lievemente dorato e dalla bollicina finissima e persistente, con un naso netto di pasticceria al burro e in bocca una piacevole nota sgrumata con sentori lievi di fiori di finocchio e zafferano. Da tutti considerata come una delle migliori aziende sul Metodo Classico italiano, ne dà con questa bollicina un ulteriore conferma.



Molenér Rosé Extra Brut (90 lune) - Nicola Gatta, 60% Chardonnay, 40% Pinot Nero. Vinificazione dello Chardonnay: pressatura delle uve e fermentazione spontanea con lieviti indigeni. Pinot Nero: macerazione di un giorno e fermentazione spontanea con lieviti indigeni. Al termine delle fermentazioni i vini vengono assemblati in un’unica cuvée. Nessuna chiarifica né filtrazione. Affinamento sui lieviti di 90 mesi (lune).



Madame Martis 2010 - Maso Martis, 70% Chardonnay, 25% Pinot Nero, 5% Meunier, 108 mesi sui lieviti, prodotto in sole 1000 unità. Vino estremamente interessante, gioca su equilibrio e fragranza per tirare fuori una complessità non indifferente. Una meraviglia! Aprendo questo vino, la prima cosa che colpisce è la maturità al naso con delle note di crosta di pane che fanno pensare a qualche cuvée de prestige d'oltralpe. In bocca colpisce la quantità smisurata di sensazioni che si possono provare, dalla frutta matura alla frutta secca passando per le spezie e le note di idrocarburo. Un vino da bere e ribere...

No reviews
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri