Posso aiutarti?
info sul prodotto?
"Lumiere des Senses" Pineau D'Aunis 2018 - Jean Pierre Robinot

"Lumiere des Senses" Pineau D'Aunis 2018 - Jean Pierre Robinot

Non disponibile
47,58 €
Tasse incluse
“Elaborare vini naturali è uno stato dello Spirito, un' etica, un'arte di vivere”. Jean Pierre Robinot è un eclettico, esplosivo, geniale interprete dei terroir della Sartre, in Loira. Un personaggio unico nel suo genere, innamorato profondamente del suo territorio, nonché una delle più importanti figure a muovere i primi passi nel mondo dei vini artigianali. Prima come venditore in una sua piccola enoteca a Parigi - proponendo una accurata selezione di vini fatti secondo tradizione - e poi in prima persona, lavorando in vigna e realizzando autentici ritratti di territorio. Questo rosso ne è una prova schiacciante perché racconta tutta la poesia e il fascino della meravigliosa cornice verde della Valle della Loira, conosciuta come “il giardino della Francia”. Il protagonista è il Pineau d’Aunis , un’uva autoctona che regala vini eleganti, sublimi e speziati e che, nonostante il nome, non ha nulla a che vedere con la nobile famiglia dei Pinot.

Annata
2018
Vitigni
Pineau d'Aunis
Denominazioni
Igt/Igp
Provenienza
Estero
Francia
Loira
Tipo
Rossi
Jean Pierre Robinot
 
UVE: 100% Pineau D'Aunis



ZONA DI PRODUZIONE: Chahaignes (Valle della Loira)



SUOLO: Argilloso-calcareo



ETA' DELLE VIGNE: 30 anni in media



VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO: La pratica in vigna prevede la lavorazione dei suoli, nessun utilizzo di diserbanti, rese basse; i trattamenti sono effettuati con infusi di piante (ortica, salice, felce ed altri) con una minima aggiunta di rame. La vendemmia è manuale, la vinificazione naturale: fermentazione spontanea con lieviti indigeni, lenta macerazione sulle bucce e assenza di processi invasivi, quali filtrazione, chiarificazione o aggiunta di solfiti. L’affinamento dura 24 mesi in botti di legno usate, nella cantina scavata nella roccia



NOTE ORGANOLETTICHE: Elegante abito rosso rubino intenso e cupo, orlato da riflessi granati. Al naso merita più di un assaggio, lasciatelo muovere con disinvoltura nel bicchiere perché ha bisogno di respirare per farsi conoscere: conquista con i suoi raffinati profumi di rabarbaro, liquirizia, tamarindo, mirtilli neri e ribes. All’assaggio, nonostante la tensione gustativa, mostra tutta la sua eleganza e finezza, sottile e delicata, lasciando emergere una personalità profonda e sfaccettata. Notevole la freschezza, piacevole la trama tannica



ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Si esalta con i primi di terra, ma è da scoprire anche in abbinamento a formaggi freschi e secondi piatti in umido, sia di carne, sia di pesce



Temperatura di servizio: 16-18°C



GRADAZIONE ALCOLICA: 12,5% vol.
No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri