Posso aiutarti?

Château Sociando-Mallet

Situato nel comune di Saint-Seurin-de-Cadourne, a Nord di Pauillac, dal XVII secolo Château Sociando-Mallet domina l'estuario della Gironda. In un primo tempo appartenente all'aristocratico Sieur Sociando, la famiglia Mallet lo acquisisce nel XIX secolo e aggiunge il suo nome. È nel 1969 che Jean Gautreau scopre Château Sociando-Mallet e subito viene influenzato dal suo fascino. Oggi la superficie vitata è arrivata ad oltre 85 ettari, la vinificazione avviene con metodi tradizionali, utilizzando solo lieviti indigeni e cercando di ridurre al minimo l’impatto dell’uomo. Le varietà piantate sono il Cabernet Sauvignon (42% dell'assemblaggio), il Merlot (54% delle viti) e il Cabernet Franc (per il 4%): il vigneto è piantato con una densità elevata per incoraggiare la competizione tra i ceppi di vite, al fine di favorire una maggiore concentrazione aromatica nelle bacche. Ne nascono, così, vini perfettamente adatti all’invecchiamento, che spiccano per purezza e brillantezza del frutto, freschezza dell'espressione, eleganza e classe.

Lo Château Sociando-Mallet 2017 è caratterizzato dalla potenza e l'intensità degli aromi fruttati e minerali. Il terroir della cantina, costituito da ghiaia su uno strato profondo di terreno argilloso-calcareo, regola perfettamente l'approvvigionamento idrico e consente al Cabernet Sauvignon di maturare estremamente bene e al Merlot ad acquisire...
Lo Château Sociando-Mallet 2020 è caratterizzato dalla potenza e l'intensità degli aromi fruttati e minerali. Il terroir della cantina, costituito da ghiaia su uno strato profondo di terreno argilloso-calcareo, regola perfettamente l'approvvigionamento idrico e consente al Cabernet Sauvignon di maturare estremamente bene e al Merlot ad acquisire...
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri